You are here: Home » Degree programme.

Tecnologia

Corso di Laurea in INGEGNERIA MECCATRONICA

Dipartimento di Scienze e Metodi dell'Ingegneria



  • Course in brief
  • Admission requirements
  • Prospects
  • Overview
  • Learning outcomes
  • Contacts

Study plan

L'Ingegneria Meccatronica è la scienza moderna che studia l'integrazione delle discipline della meccanica, elettronica, controlli e informatica per produrre sistemi e meccanismi in grado si eseguire funzioni complesse in maniera autonoma (es. robot, macchine automatiche, etc.).

Il Corso di Studi in Ingegneria Meccatronica fornisce le competenze per la comprensione delle problematiche e le tecniche di progetto per i sistemi meccatronici. In particolare, nel primo anno di studi vengono fornite le tipiche nozioni delle materie di base dei corsi di studi in Ingegneria, quali matematica, fisica, chimica, informatica, etc. Nel secondo e terzo anno vengono trattate le discipline caratterizzanti la meccatronica, formando la necessaria competenza multidisciplinare per l'ingegnere progettista. In particolare, nel terzo anno di studi è previsto uno stage professionalizzante (tirocinio) che può essere svolto all'interno di una delle innumerevoli aziende che producono macchine o dispositivi meccatronici, oppure presso i laboratori di ricerca dell'Università.

La presenza sul territorio di numerose aziende che sviluppano prodotti con caratteristiche meccatroniche (per esempio la costruzione di macchine e di impianti per la produzione industriale, di dispositivi oleodinamici a controllo elettronico, di macchine semoventi per l'agricoltura e il giardinaggio con controllo meccatronico), assicurano un notevole sbocco occupazionale per i laureati in Ingegneria Meccatronica.

Conoscenze richieste per l´accesso;

Per l'accesso al Corso di Studio si richiedono il conseguimento del diploma di scuola secondaria superiore e una buonaconoscenza della lingua italiana parlata e scritta, capacità di ragionamento logico,conoscenza e capacità di utilizzare i principali risultati dellamatematica elementare e dei fondamenti delle scienze sperimentali.
Tali conoscenze e capacità saranno verificate attraverso un test di ingresso, che costituisce un valido strumento di autovalutazione della propria preparazione iniziale. Agli studenti che non partecipano al test e a quelli che, avendovi partecipato, non hanno riportato un esito positivo vengono assegnati Obblighi Formativi Aggiuntivi
(OFA) che dovranno essere colmati entro il primo anno di corso superando appositi test con date distribuite lungo tutto l’anno accademico. Come ausilio per gli studenti cui sono stati assegnati gli eventuali OFA, il Corso di Studio organizza Corsi Introduttivi prima dell’inizio delle lezioni del primo periodo didattico aventi per oggetto le conoscenze e competenze costituenti la preparazione iniziale richiesta. Il soddisfacimento degli eventuali OFA risulta propedeutico al sostenimento degli esami del 1 anno il cui SSD (Settore Scientifico Disciplinare) di riferimento sia Matematica (MAT/xx).

Modalità di ammissione

Per l'ammissione al Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica è richiesto il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente, mentre non è previsto un accesso a numero programmato.

E' previsto un test di accesso di valutazione tramite il quale lo studente può verificare il livello della propria preparazione iniziale in rapporto a quella richiesta per seguire con profitto il Corso di Studi. Agli studenti che non partecipano al test ed a quelli che, avendovi partecipato, non hanno riportato un esito positivo vengono assegnati Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA), che devono essere recuperati entro il primo anno di corso, pena l'impossibilità di iscriversi al secondo anno.

Il soddisfacimento degli eventuali OFA risulta inoltre propedeutico al sostenimento degli esami del primo anno il cui SSD (Settore Scientifico Disciplinare) di riferimento sia Matematica (MAT/xx). Sono previsti diversi appelli, durante il primo anno, per gli esami di recupero degli OFA. Come ausilio per gli studenti cui sono stati assegnati gli eventuali OFA, il Corso di Studi, con il supporto del Dipartimento di Scienze e Metodi dell'Ingegneria, organizza Corsi Introduttivi prima dell'inizio delle lezioni del primo periodo didattico aventi per oggetto le conoscenze e competenze costituenti la preparazione iniziale richiesta.

Per quel che concerne il trasferimento da altri corsi di studio o da altri atenei, esso è consentito previa verifica delle conoscenze e competenze effettivamente possedute presentando l'apposita domanda entro il 31 dicembre.

Allo studente possono essere riconosciuti un certo numero di CFU relativamente agli esami già sostenuti. Un'apposita commissione ha il compito di effettuare il riconoscimento secondo quanto previsto dal Regolamento Didattico del Corso di Studi.

Ingegnere meccatronico per la conduzione e la gestione di sistemi meccanici e meccatronici per l'industria e i servizi.

Function in a job context:

Opera nelle imprese che producono sistemi e servizi dell'ingegneria meccanica e meccatronica in cui sono sviluppate funzioni di dimensionamento e realizzazione di prodotti, sistemi, processi ed impianti meccanici basati su materiali con proprietà meccaniche innovative, controllati e gestiti grazie all'integrazione di strumenti elettronici ed informatici.

Skills associated with function:

Applica conoscenze di: Progettazione e sviluppo di sistemi meccatronici, costruzione di macchine, disegno meccanico tridimensionale e orientato alla fabbricazione.

Job oppotunities:

Aziende manifatturiere del settore meccanico, meccatronico ed oleoidraulico.

Ingegnere meccatronico per la progettazione degli impianti industriali e di servizio.

Function in a job context:

Opera con funzioni di progettista di impianti meccanici, sulla base di conoscenze tecniche tali da conferirgli capacità progettuali nell’ambito degli impianti tecnici, di servizio e industriali.

Skills associated with function:

Applica conoscenze di: Impianti meccanici, macchine, termodinamica e trasmissione del calore.

Job oppotunities:

Aziende manifatturiere e di servizio, società di consulenza, libera professione.

Ingegnere meccatronico per la conduzione e la gestione di sistemi di automazione per l'industria e i servizi.

Function in a job context:

Opera nelle imprese che producono sistemi e servizi dell'ingegneria dell'automazione (imprese elettroniche, meccatroniche, meccaniche, etc.) cui sono sviluppate funzioni di dimensionamento e realizzazione di sistemi automatici per la meccatronica e di processi e di impianti per l'automazione che integrino componenti informatici, apparati di misure, trasmissione dati ed attuazione.

Skills associated with function:

Applica conoscenze di: Controlli automatici, elettronica, meccanica ed informatica industriale.

Job oppotunities:

Aziende manifatturiere, aziende di servizi e logistica.

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT)

  1. Tecnici meccanici (3.1.3.1.0)
  2. Elettrotecnici (3.1.3.3.0)
  3. Tecnici elettronici (3.1.3.4.0)

Gli obiettivi formativi specifici del Corso sono stati attentamente studiati per offrire agli studenti la possibilità di acquisire le competenze necessarie per governare e progettare dispositivi e macchine meccatroniche. Per la sua specificità la meccatronica si contraddistingue per l’integrazione di tecnologie diverse, e quindi si può considerare per antonomasia la scienza della multidisciplinarietà e della interdisciplinarietà.

Il Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica è quindi stato interamente progettato per fornire agli studenti metodi e tecniche studiate per venire incontro a questa caratteristica, offrendo un percorso formativo che integra e mutua le conoscenze tipiche delle discipline della Elettronica, della Meccanica, della Informatica e della Automatica, a cui sono aggiunte le materie di base comuni al curriculum di Ingegneria, quali Matematica, Fisica, Geometria e Chimica.
Per raggiungere tale obiettivo formativo, il Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica fornisce ai propri laureati:

1) una solida preparazione nelle discipline matematiche e nelle altre scienze di base, che costituiscono lo strumento essenziale per interpretare, descrivere e risolvere i problemi dell'ingegneria;

2) una preparazione ad ampio spettro sulle materie relative alla ingegneria industriale e della informazione, con particolare attenzione alle metodologie e tecnologie che richiedono l’integrazione di tali due competenze. In maggior dettaglio, vengono fornite le conoscenze e capacità fondamentali delle discipline caratterizzanti, quali l’Elettronica, i Sistemi per l'Elaborazione dell'Informazione, l'Automatica, la Meccanica, la Costruzione e progettazione di Macchine, l'Elettrotecnica e gli Azionamenti Elettrici;

3) una adeguata preparazione in alcune discipline affini o integrative, utili a fornire ulteriori conoscenze di tipo scientifico e ingegneristico, quali la Fisica Tecnica, le Tecnologie e gli Impianti Meccanici;

4) la formazione indirizzata alla conduzione di esperimenti e l’analisi dei dati, alla capacità di comunicare gli esiti del proprio lavoro. Infatti, tali capacità di apprendimento sono necessarie per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia e per l'aggiornamento continuo delle proprie conoscenze.

5) la possibilità di svolgere attività formative volte ad agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del settore lavorativo cui il titolo di studio può dare accesso, particolarmente mediante tirocini formativi e di orientamento presso aziende o mediante attività progettuali da svolgersi presso i laboratori della facoltà e dei dipartimenti o presso altri enti pubblici;

STRUTTURA DEL PERCORSO DI STUDIO

Il Corso di Laurea si articola in una fase formativa nel primo anno di studio in cui sono impartite le conoscenze relative alle materie di base, tra cui l’Analisi Matematica, la Chimica, la Fisica, la Geometria e la Meccanica Razionale.

A seguito, il percorso formativo prevede nel secondo e terzo anno un solido corpo di materie caratterizzanti l’area di apprendimento dell’ingegneria meccatronica, tra cui l’Elettronica, l’Elettrotecnica, l’Automatica, la Meccanica Applicata alle Macchine, le Macchine a Fluido, la Termodinamica, l’Informatica e la progettazione di Sistemi Meccatronici. Completano questi insegnamenti, altre competenze a più largo spettro, allo scopo di incrementare le conoscenze multidisciplinari del corso, quali le Scienze delle Costruzioni, le Tecnologie Meccaniche e gli Impianti Meccanici.

Nel terzo anno vien data grande enfasi al tirocinio e alla prova finale, per formare lo studente all’approccio pragmatico ingegneristico di soluzione di un problema concreto. Inoltre, il tirocinio formativo consente allo studente di entrare in contatto in modo concreto ed immersivo nel contesto industriale meccatronico.

VARIAZIONI DEI PERCOSI DI STUDI

Non sono previsti orientamenti nel corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica. Lo studente può specializzare il suo corso attraverso alcuni esami a scelta dello studente, offerti nell’ambito di una formazione orientata alla specializzazione del curriculum.

Autonomia di giudizio

Il Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica rilascia il titolo finale a studenti che:

a) abbiano la capacità di analizzare un fenomeno in un dominio eterogeneo (es. meccanico ed elettronico), raccogliere e interpretare dati acquisiti tramite sensori, essendo in grado di derivarne una sintesi di progetto in maniera autonoma;

b) siano capaci di comprendere l'impatto delle soluzioni ingegneristiche nel contesto sociale e fisico-ambientale.

Al raggiungimento del risultato a) concorrono le attività formative dell’area di apprendimento delle materie di base, e delle materie caratterizzanti. Al raggiungimento del risultato b) concorrono le attività formative previste per la preparazione della prova finale, e le attività progettuali su casi di studio reali previsti all’interno dei corsi specifici, nonché le attività di tirocinio presso aziende.

Abilità comunicative

Il Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica rilascia il titolo finale a studenti che:

a) sappiano comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni tecniche a interlocutori specialisti e non specialisti;

b) sappiano formare gruppi di lavoro organizzati orientati allo sviluppo di progetti o attività sperimentali con tempistiche prefissate.

c) siano capaci di comprendere e comunicare in modo sufficiente dettagli tecnici, problematiche e soluzioni in lingua Inglese.

Al raggiungimento del risultato a) concorrono le materie che prevedono verifiche orali delle conoscenze, oltre che quei corsi che prevedono la presentazioni di elaborati individuali (tesine) da parte dello studente.

Al raggiungimento del risultato b) concorrono quegli insegnamenti che prevedono lo sviluppo di progetti di gruppo, nonché le attività formative previste per la preparazione della prova finale.
Al raggiungimento del risultato c), concorrono le attività formative relative allo studio delle lingue straniere.

Capacità di apprendimento

Il Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica rilascia il titolo finale a studenti che:

a) abbiano sviluppato le capacità di apprendimento necessarie per intraprendere con un alto grado di autonomia studi successivi;

b) abbiano sviluppato le capacità di apprendimento necessarie per aggiornare in modo autonomo le proprie conoscenze.

Il conseguimento dei risultati a) e b) è assicurato dal percorso formativo nella sua interezza, essendo esso volto prioritariamente ad assicurare al laureato un'adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, utili a completare la propria preparazione professionale all'interno di successivi percorsi formativi e ad adattarsi, tramite all'aggiornamento continuo, alla rapida evoluzione tecnologica che caratterizza l'ingegneria dell'informazione ed industriale, e i settori produttivi in cui esse trovano applicazione.

Risultati di apprendimento attesi: conscenza e comprensione, capacita' di applicare conoscenza e comprensione

Scienze di Base

Conoscenza e comprensione

Conoscere e comprendere i principali concetti dell'analisi matematica e del calcolo differenziale e integrale
Conoscere e comprendere i modelli di risoluzione delle equazioni differenziali
Conoscere e comprendere la teoria della probabilità
Conoscere e comprendere i metodi e le tecniche della analisi statistica
Conoscere e comprendere le basi dell'algebra lineare e della geometria euclidea
Comprendere e analizzare i fenomeni e le grandezze fisiche relativi alla meccanica e alla termodinamica
Comprendere e analizzare i fenomeni e le grandezze fisiche relativi a elettricità, magnetismo e ottica
Conoscere e comprendere i principali fenomeni chimici di interesse ingegneristico
Conoscenza della statica e della dinamica dei sistemi di punti materiali, del corpo rigido e dei sistemi articolati
Conoscere e comprendere i principali metodi dell'ingegneria strutturale

Capacita' di applicare conoscenza e comprensione

Sapere risolvere modellare e risolvere problemi in termini di modelli matematici.
Sapere risolvere modelli di sistemi dinamici
Sapere analizzare sistemi in termini probabilistici, e insiemi di dati in termini statistici
Sapere applicare i principi della geometria alla soluzione di problemi ingegneristici
Capacità di risolvere esercizi e problemi di meccanica, termodinamica e fluidi
Capacità di risolvere esercizi e problemi di elettromagnetismo ed ottica
Comprendere e analizzare i fenomeni e le grandezze fisiche relativi alla meccanica e alla termodinamica
Acquisizione di autonomia di giudizio nella valutazione e interpretazione di dati sperimentali di laboratorio
Sapere risolvere risolvere problemi di statica e di dinamica di sistemi meccanici rigidi e articolati
Sapere verificare l'affidabilità e la funzionalità di strutture piane isostatiche e iperstatiche

Ingegneria Industriale

Conoscenza e comprensione

Conoscere e comprendere i principi della meccanica teorica ed applicata.
Conoscere e comprendere i principi della elettrotecnica e delle macchine elettriche.
Conoscere e comprendere i principi del disegno tecnico, anche con l’ausilio di strumenti informatici
Conoscere e comprendere i principi della trasmissione del calore

Capacita' di applicare conoscenza e comprensione

Sapere analizzare un sistema fisico meccanico e studiarne i comportamenti meccanici
Sapere valutare l' uso dei principali motori elettrici in applicazioni meccatroniche
Sapere interpretare un disegno meccanico
Sapere studiare la fisica della trasmissione del calore in un sistema meccatronico

Ingegneria dell’informazione

Conoscenza e comprensione

Conoscere i sistemi per l’elaborazione dell’informazione
Conoscere alcuni linguaggi di programmazione e le principali strutture di programmazione
Conoscere i principi dell’elettronica e principali dispositivi elettronici
Conoscere i principi dei controlli automatici

Capacita' di applicare conoscenza e comprensione

Sapere analizzare un programma per un elaboratore elettronico
Sapere scrivere programmi di calcolo per elaboratori elettronici
Sapere interpretare schemi elettrici ed elettronici
Sapere interpretare il funzionamento di un sistema di automazione

Smart product

Conoscenza e comprensione

Conoscere e comprendere i principi di funzionamento degli azionamenti elettrici e macchine elettriche
Conoscere e comprendere i criteri di progettazione con materiali sostenibili seguendo principi di ergonomicità
Conoscere e comprendere i principi della tecnologia meccanica

Capacita' di applicare conoscenza e comprensione

Sapere progettare e dimensionare gli azionamenti elettrici e le macchine elettriche
Sapere progettare e scegliere sistemi di produzione e movimentazione in base a principi di efficienza e benessere per gli operatori
Sapere applicare i principi della tecnologia meccanica

Factory of the future

Conoscenza e comprensione

Conoscere e comprendere i principi degli impianti meccanici industriali
Conoscere e comprendere i principi delle macchine a fluido
Conoscere e comprendere i principi dell'economia ed organizzazione aziendale

Capacita' di applicare conoscenza e comprensione

Sapere valutare il funzionamento di un impianto meccanico industriale
Sapere analizzare un motore o pompa a fluido
Sapere analizzare da un punto di vista economico un'organizzazione industriale

Course director:
Riccardo RUBINI